Imposte e contributi alle porte?

Compensali con i crediti d'imposta da Ricerca e Sviluppo

Come fare in modo che il 30 Giugno, giorno in cui si dovranno ripagare tutte le tasse non versate, non sia un “bagno di sangue”

Come si Calcola?

Negli ultimi mesi abbiamo assistito allo stop della maggior parte delle attività italiane, questo ha messo in ulteriore difficoltà gran parte delle piccole e medie imprese. Imprese che comunque, molto presto si troveranno a dover pagare imposte e contributi. Questa potrebbe essere anche la tua situazione, ed è per questo che oggi ti spiegheremo come è possibile utilizzare i tuoi crediti da R&S per agevolare i contributi che ti verranno richieste a breve!

 

Il modello F24 è un documento con il quale si pagano imposte e contributi.

Il Modello F24

Questo strumento, detto anche modello F24 “unificato”  si può scaricare attraverso internet,  è anche possibile reperirlo negli uffici postali e nelle banche, è da precisare però che per i possessori di partita IVA è necessario il suo utilizzo solo attraverso la modalità telematica. 

Si può definire “unificato” perchè è possibile pagare tutti gli importi dovuti in un unica soluzione, e perchè tiene conto anche degli eventuali crediti maturati, con il quale è possibile compensarli. 

Le imposte in F24

imposte sui redditi (Irpef, Ires);

ritenute sui redditi da lavoro e sui redditi da capitale;

IVA;

imposte sostitutive delle imposte sui redditi dell’Irap e dell’IVA;

imposta sostitutiva sulle vendite immobiliari;

altre imposte sostitutive;

Irap;

addizionale regionale e comunale all’Irpef;

accise, imposta di consumo e di fabbricazione;

contributi e premi Inps, Inail, Enpals, Inpgi;

diritti camerali;

interessi;

Ed altre, in base al comune.

R&S e Compensazione

Se sei tra le attività che hanno investito per innovare i propri meccanismi di produzione, o hanno investito nella ricerca di un nuovo prodotto o servizio (anche se non ha mai visto la luce), o hai fatto lavorare i tuoi dipendenti ad un cambiamento del tuo prodotto o servizio (facendo cos’ ricerca e sviluppo INCONSAPEVOLE), o hai brevettato qualcosa o hai avviato una start-up innovativa, hai diritto a dei crediti detti da “Ricerca e Sviluppo”, con il quale potrai aver agevolati i costi di prestazioni professionali, fondi, strumenti ed i costi relativi all’ organico.

Attraverso il calcolatore gratuito che troverai qui, potrai sapere se hai maturato dei crediti d’imposta da ricerca e sviluppo, successivamente potrai entrare in contatto con un nostro professionista che potrà aiutarti nel recupero garantito della cifra che ti spetta, in breve tempo potrai scegliere come utilizzare i tuoi crediti d’imposta da ricerca e sviluppo!

Non ti verrà chiesto alcun contributo sino a recupero certo, ed inoltre i costi che sosterrai (relativi alla certificazione da parte del revisore legale) sono rimborsabili!

Puoi scoprire di più sull’argomento cliccando qui, oppure puoi andare direttamente a verificare, con pochi dati alla mano, se anche tu puoi usufruire dei  crediti d’imposta da ricerca e sviluppo!

Verifica i tuoi crediti

VERIFICA SE HAI DIRITTO AI CREDITI D'IMPOSTA

Shopping Basket